APPALTI, M5S: “BASTA AMMINISTRATORI CON PROBLEMI GIUDIZIARI”

0
67

“Ancora una volta – e a distanza di pochissimo tempo dall’ultimo episodio – in Calabria un governatore avrebbe problemi con la giustizia. In questo caso il presidente Oliverio è stato raggiunto dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora nell’ambito di un’inchiesta che riguarderebbe due appalti pubblici, ragion per cui lo stesso governatore dovrebbe dimettersi rapidamente. E dovrebbe farlo per rispetto e tutela delle istituzioni”. Così in una nota i componenti del Movimento 5 Stelle in Commissione antimafia. “Tuttavia in Italia i cittadini non possono continuare a essere governati da amministratori responsabili o sospettati di reati contro la cosa pubblica. Se da una parte è vero che anche gli elettori devono assumersi la responsabilità dei candidati che votano alle urne, dall’altra i cittadini devono essere messi nelle condizioni di scegliere esclusivamente tra personalità specchiate. E’ per questo che la Commissione antimafia vigilerà – concludono – con grande attenzione su tutte le candidature, a livello regionale e non”.