AGGRESSIONE A SFONDO SESSUALE A VILLA SAN GIOVANNI. SEDICENNE SALVATA DA DUE PASSANTI

0
203
Piazza Valsesia villa San Giovanni

Un’aggressione a sfondo sessuale è avvenuta a Villa San Giovanni nei confronti di una giovane ragazza di sedici anni. Dopo una serata con un gruppo di amici, in piazza Valsesia, la ragazza si è incamminata da sola, a piedi, verso un ristorante poco distante per incontrare un’amica. La ragazza si è resa però conto di essere seguita da qualcuno che, all’improvviso l’ha afferrata per i capelli, trascinata a terra, mettendole una mano sulla bocca per impedirle di urlare. La ragazza è riuscita però ad opporre una forte resistenza e ad inviare una chiamata al fidanzato chiedendo aiuto. A salvarla, però, è stato solo l’intervento di due passanti che hanno sentito le sue urla e hanno messo in fuga l’aggressore. Informati dai familiari della ragazza, i carabinieri hanno immediatamente avviato le ricerche e rintracciato il presunto responsabile. Un marocchino di 27 anni, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Villa San Giovanni con l’accusa di violenza sessuale nei confronti della sedicenne, originaria di Villa San Giovanni.