Capodanno: Codacons diffida i sindaci, vietare botti di fine anno

0
1078

Vietare i botti di Capodanno in tutti i comuni d’Italia. Lo ribadisce il Codacons, che diffida gli 8000 sindaci italiani a disporre il divieto sul proprio territorio ai fuochi d’artificio in occasione dell’ultimo dell’anno. Gia’ molti comuni hanno risposto all’appello lanciato negli ultimi giorni, emanando delibere che vietano i botti nella notte del 31 dicembre. Ma occorre fare di piu’. Ogni 1 gennaio si fa la triste conta di vittime e feriti in Italia legati all’uso di petardi e altri materiali fatti esplodere per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Molti Comuni hanno deciso di porre uno stop alla scia di sangue che puntualmente si registra a Capodanno, emettendo ordinanze che vietano i botti. Chiediamo oggi a tutti i sindaci di adeguarsi a questa misura di civilta’. “Chi mette a rischio la vita propria e quella degli altri va denunciato – dice il Codacons – Per questo invitiamo anche i cittadini a fotografare chi fa esplodere botti e segnalare i responsabili alle forze dell’ordine”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO