Differenziata, 137 comuni non hanno inviato il report annuale

0
98

Sono 272 su 409 – cioè il 66,5% – i Comuni calabresi che hanno trasmesso all’Arpacal i dati sui quantitativi di raccolta differenziata prodotti nel 2017. Il termine sulla trasmissione dei dati era fissato al 5 maggio. E’ Reggio Calabria la provincia che ha ancora il maggior numero di comuni “ritardatari”. Sono 51 su 97 i municipi reggini (più della metà) a non aver inviato la documentazione richiesta dall’Arpacal. Segue la provincia di Cosenza (41 comuni assenti su 153 pari al 26,45%), Catanzaro (22 assenti su 80, pari a 27,5%), Vibo Valentia (15 assenti su 50, pari a 30%) e Crotone (8 assenti su 27, pari a 29,63%).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO