IL LICEO TELESIO LANCIA UN APPELLO A TUTTI I COSENTINI CHE HANNO IN CASA VOLUMI E MANOSCRITTI PREZIOSI

0
190

Dopo il tragico incendio che si è sviluppato nel centro storico della città di Cosenza, il dirigente Scolastico del Liceo Classico ‘B. Telesio’, Antonio Iaconianni, esprime il suo personale cordoglio e quello di tutto il personale della scuola che dirige per la tragica fine delle tre persone che nell’incendio hanno perso la vita. Il dirigente scolastico, appresa inoltre dagli organi di stampa, la notizia del grave danno che l’incendio ha arrecato ai libri ed ai preziosi manoscritti custoditi in un palazzo confinante con quello incendiato, sente il dovere di lanciare un appello duplice a tutti i cosentini  ed alle istituzioni, offrendo da un lato massima disponibilità a tutti i cosentini che abbiano nelle proprie abitazioni libri e manoscritti preziosi, affinché li affidino alle cure del Liceo ‘Telesio’ che ha una ottima Biblioteca che garantisce, per le eccellenti condizioni di custodia  e cura dei volumi e dei manoscritti, l’habitat ideale per la conservazione di questi preziosi oggetti che sono scrigno per la storia della città di Cosenza e del Meridione tutto. Dall’altro, invece, l’appello è rivolto anche alle istituzioni, quindi al Sindaco della città di Cosenza ed al Presidente della Provincia, affinché prendano in seria considerazione di affidare la gestione e la conservazione dei volumi conservati nella Biblioteca Civica al Liceo ‘Telesio’. Iaconianni ha infatti affermato: «Accanto all’enorme dolore per la perdita di tre vite umane, la tragica notizia deve far riflettere sulla necessità di dare ai preziosi volumi che ognuno custodisce in casa una collocazione idonea atta a garantire una migliore e sicura conservazione nel tempo. La nostra Biblioteca è garanzia per tutti i cosentini, e direi per tutti i calabresi, di serietà e ottima gestione del materiale custodito. Inoltre – ha continuato Iaconianni – l’occasione mi è gradita per offrire una possibilità di fruizione e conservazione anche ai volumi della Biblioteca Civica, dando sin da ora la mia disponibilità al Sindaco ed al Presidente della Provincia affinché si arrivi ad una soluzione che, garantendo ovviamente le legittime istanze dei lavoratori, possa altresì offrire un rinnovato ed utile servizio alla Città. Il Liceo Telesio – ha concluso il Dirigente Scolastico – c’è e vuole operare fattivamente per la promozione e la conservazione del patrimonio culturale calabrese e meridionale».

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO