Omicidio Macrì, preso il presunto assassino

0
1229

Gli agenti della squadra mobile di Crotone hanno arrestato il presunto omicida di Francesco Macrì, ucciso la sera dell’11 agosto 2014 nel pieno centro cittadino. Crotonese di 73 anni, Macri’ aveva vecchi precedenti per rapina, danneggiamenti e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’uomo fu raggiunto da quattro di colpi di pistola calibro 22 esplosi da un killer con il volto travisato mentre era seduto ad un bar in compagnia di altre persone tra le quali il figlio. Benche’ ferito fece alcuni metri per tentare di sfuggire all’assassino ma si accascio’ a terra poco dopo. Macri’ rimasto gravemente ferito, mori’ tre giorni dopo in ospedale. I particolari dell’operazione saranno raccontati in questura oggi pomeriggio nel corso di una conferenza stampa, di cui vi daremo comunicazione nelle prossime edizioni della nostra piazza.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO