Rosato (Pd): “Il Sud deve crede in se stesso”

0
764

“Il Governo crede moltissimo nel Sud. E’ il Sud che deve credere più in sè stesso”. Lo ha detto il capogruppo del Pd alla Camera, Ettore Rosato, parlando con i giornalisti a Reggio Calabria a margine della Festa regionale de L’Unità. “Noi – ha aggiunto – abbiamo varato le misure necessarie e le abbiamo inserite nella Legge di stabilità. Abbiamo sbloccato tanti cantieri, compresi quelli della Salerno-Reggio Calabria, per la quale il Ministro Delrio é molto impegnato, come altri esponenti del Governo. La sinergia che ne sta venendo fuori é positiva”. “I risultati ci sono – ha concluso Rosato – ma si vedranno ancora meglio quando le Riforme riusciranno ad esprimere al massimo la loro compiutezza”. E’ partita, dunque, seppure col cattivo tempo, la festa regionale de L’Unità, sul lungomare Falcomatà di Reggio Calabria. L’apertura del villaggio è avvenuta con un forum: “ScatenarSi: la politica è passione”, a cui hanno preso parte Ernesto Magorno, Nicola Irto, Giuseppe Falcomatà, Demetrio Battaglia, Sebi Romeo, Domenico Battaglia, Giuseppe Neri, Giovanni Puccio e i segretari provinciali del Pd. Pietro Bellantoni ha poi intervistato Magorno, mentre, a seguire è stato presentato il libro “Lorsignori”, scritto dall’ex presidente della regione Agazio Loiero. La prima giornata della Festa si è chiusa con l’intervista di Aldo Varano al capogruppo Pd alla Camera, Ettore Rosato e, infine con il concerto dei Kalavrìa.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO