Sanità, Pacenza: Calabria rischia di pagare prezzo salato

0
262
“La Regione e’ fortemente preoccupata per una vertenza che rischia di far pagare un prezzo molto salato alla Calabria”. Lo ha detto il delegato del presidente della Regione per le politiche sanitarie, Franco Pacenza, parlando con i giornalisti a Catanzaro a margine del sit-in di protesta organizzato dal comparto della specialistica ambulatoriale provata contro il commissario Massimo Scura. “Nei giorni scorsi – ha ricordato Pacenza – il presidente della Regione Oliverio ha incontrato i rappresentanti delle strutture della specialistica ambulatoriale recependo gli allarmi del settore. Si deve in primo luogo sottolineare il fatto che due decreti, i numeri 70 e 72, adottati dal commissario per la specialistica ambulatoriale non sono stati istruiti ne’ sottoscritti dal Dipartimento regionale Tutela della Salute, quindi c’e’ una responsabilita’ che ricade solo ed esclusivamente sul commissario. La Regione e’ qui – ha spiegato ancora il delegato del governatore per le politiche sanitarie – per testimoniare una fortissima preoccupazione, perche’ nel comparto della specialistica ambulatoriale c’e’ un contenzioso molto corposo e una vertenza che rischia di far pagare un prezzo molto salato alla Calabria”.

Secondo Pacenza “il dato di fondo e’ che riscontriamo una grave mancanza di offerta di servizi perche’ si sta procedendo solo con tagli lineari, senza verifiche di merito, senza pianificazione e senza concertazione, insomma l’Ufficio del commissario ha creato poi un’autentica Babele. Noi stiamo lavorando per evitare questo e altri disastri a scapito della sanita’ calabrese e penso che – ha concluso il delegato del presidente della Regione per le politiche sanitarie – nei prossimi giorni si dovra’ tornare politicamente sulla vicenda”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO