TOMMY ONE A CROTONE DEMOLISCE IL RECORD ENDURANCE

0
4103

L’idea era quella di scendere sotto i 18 minuti e invece la coppia Schepici – Montanari, a bordo del Tommy One, ha fatto fermare il cronometro a 11’45”, segnando così il record mondiale offshore categoria Endurance. Il nuovo limite è stato stabilito a Crotone, nello specchio di mare che va da Capocolonna fino a Gabella, con partenza e arrivo davanti all’imboccatura del porto vecchio. Un anello di circa 19 miglia che l’imbarcazione dei due nuovi detentori ha coperto facendo segnare una media di 185 km/h. Felicità all’arrivo della barca in porto, accolta da un calorosissimo pubblico. “Felicissimo per questo limite che voglio dedicare alla città di Crotone e a tutti i miei ragazzi. Onestamente è stato più facile del previsto – ha ricordato Maurizio Schepici – grazie alle perfette condizioni del mare che ci ha permesso di completare la prova senza la minima difficoltà”.