Cronaca

CROTONE, ARRESTATI DUE IRACHENI PER FAVOREGGIAMENTO DELL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

La Squadra Mobile di Crotone, in collaborazione con i militari dell’Unità Navale della Sezione Operativa della Guardia di Finanza, dopo intensa attività investigativa, nella giornata di ieri ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto due cittadini ucraini M. O. e T. V. rispettivamente classe 1971 e 1973, ritenuti responsabili del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, e deferiti in stato di libertà alla locale A.G., due cittadini iracheni, per ingresso illegale nel territorio dello Stato italiano. L’operazione è legata  allo sbarco avvenuto nella serata del 14 ottobre, in località “Gabella Grande” del comune di Crotone, che ha interessato l’arrivo di 80 migranti di prevalente nazionalità afgana, irachena, pakistana e dello Sri Lanka.

 

Related posts

Incidenti stradali: muore centauro a Praia a Mare

Redazione

Scontro pick-up-camion, un morto sull’A3 a Lamezia

Redazione

Inquinamento ambientale, sequestrato depuratore nel Cosentino

Redazione