Cronaca

‘NDRANGHETA, IL CONSIGLIO DEI MINISTRI SCIOGLIE NEL CROTONESE I CONSIGLI COMUNALI DI CASABONA E CRUCOLI

“Il Consiglio dei Ministri, in esito ad approfonditi accertamenti dai quali sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che espongono l’amministrazione a pressanti condizionamenti e ne compromettono il buon andamento, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Salvini, ha deliberato lo scioglimento dei Consigli comunali di Crucoli e di Casabona, entrambi in provincia di Crotone, a norma dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267)”. Salgono a cinque i Consigli comunali sciolti in provincia di Crotone per effetto di operazioni contro la ‘ndrangheta degli ultimi. Casabona e Crucoli interessati dall’operazione Stige del gennaio 2018, che portò all’arresto con alcuni consiglieri ed amministratori dei due comuni. Prima erano stati sciolti i Consigli di Cirò Marina e Strongoli dove erano stati arrestati i sindaci. Altro consiglio sciolto è quello di Isola Capo Rizzuto a seguito dell’operazione Jonny.

Related posts

REGGIO CALABRIA, FORZANO UN POSTO DI BLOCCO. RIPRESI CON L’AUSILIO DELL’ELICOTTERO

Redazione.

INCENDIO IN UN SUPERMERCATO DI CIRO’ MARINA

Redazione.

LIMBADI, PROSEGUONO LE RICERCHE DI MARIA CHINDAMO. RIS E VIGILI DEL FUOCO AL LAVORO

Redazione.