Politica

CATANZARO, ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO PROVINCIALE. LA PRIMA VOLTA DELLA LEGA

Otto consiglieri per la maggioranza di centrodestra, uno dei quali in quota Lega, e quattro per il centrosinistra. Sono questi i dati definitivi delle elezioni provinciali di Catanzaro, che ieri sera hanno sancito l’elezione di Sergio Abramo, sindaco di centrodestra del capoluogo di regione, alla presidenza dell’ente intermedio grazie al successo su misura nei confronti di Ernesto Alecci, sindaco di Soverato e candidato del centrosinistra. Secondo i dati disponibili sul sito della Provincia di Catanzaro, Abramo, sostenuto da tre liste, ha riportato 46885 voti “ponderati” rispetto ai 46437 di Alecci, sostenuto da due liste, con una differenza di 448 voti ponderati, in pratica la metà del valore del voto di un consigliere comunale della città di Catanzaro, l’unico centro della fascia più alta di ‘pesatura’. Per quanto riguarda la distribuzione dei seggi in Consiglio provinciale, il centrodestra ne avrà otto: quattro alla lista Centrodestra per la Provincia (Antonio Montuoro, di Forza Italia, voti 8202, Filippo Mancuso voti 6344, Luigi Levato voti 4115, Arena Baldassarre voti 3147), tre alla lista Destra Civica (Fernando Sinopoli voti 5755, Ezio Praticò voti 5121, Giuseppe Pisano voti 4596), e uno alla lista Provincia di Lega (Nicola Azzarito Cannella voti 2457), espressione sul territorio del partito di Matteo Salvini, che dunque entra per la prima volta nel Consiglio provinciale di Catanzaro. Quattro dei consigli provinciali del centrodestra sono anche consiglieri comunali della maggiorana che sostiene Abramo nel capoluogo Catanzaro: Mancuso, Levato, Pisano e Praticò. Nel campo del centrosinistra, il Pd elegge un consigliere provinciale (Davide Zicchinella, voti 4256), “Area Civica” ne elegge due (Marziale Battaglia, vicepresidente uscente della Provincia, voti 4485, Gregorio Gallello voti 3445) e infine la lista Riformisti Moderati, lista autonoma perché non legata a un candidato alla presidenza, elegge un consigliere provinciale (Giovanni Costanzo voti 5429). Quattro i consiglieri provinciali riconfermati: Montuoro (in assoluto il più votato alle Provinciali di ieri), Zicchinella, Battaglia e Costanzo.

Related posts

Regione, Claudio Parente subentra a Mangialavori in Consiglio

Redazione.

Elezioni: Corbelli in campo con “Liberi e Uguali”

Redazione.

Oliverio: “il lavoro la vera priorità”

Redazione.