Cronaca

REGGIO CALABRIA, LA POLIZIA TROVA UNA BORSA DI PROIETTILI IN UNA CABINA ENEL

Un borsone, con all’interno diverse munizioni di vario calibro ed una centralina per autovettura, è stato trovato in una cabina elettrica del’Enel, ubicata nel rione Ciccarello di Reggio Calabria, dagli agenti della Polizia di Stato impegnati in un dispositivo di sicurezza e di controllo straordinario del territorio predisposto dal questore Raffaele Grassi. Il controllo della cabina elettrica, attuato con il coinvolgimento di personale della Squadra Mobile, di pattuglie del Reparto prevenzione crimine “Calabria Meridionale” di Siderno e del Gabinetto regionale di Polizia scientifica si è reso necessario anche per verificare la presenza di eventuali allacci abusivi alla rete elettrica Enel. All’interno della sacca sono state trovate e sequestrate 18 cartucce per pistole di vario calibro e circa 100 cartucce per fucile.

Related posts

Cosenza: avvocato 41enne picchiata e sequestrata dagli ex inquilini

Redazione

SAN CALOGERO, ARMI IN UN MAGAZZINO. ARRESTATO 71ENNE

Redazione.

REGGIO CALABRIA, RINVENUTO UN CADAVERE A PELLARO. È GIALLO SULLA MORTE

Redazione.

Lascia un commento