Sport

RENDE SCONFITTO AL “PROVINCIALE” DI TRAPANI. GRANATA CHE RAGGIUNGONO I CALABRESI AL SECONDO POSTO

Al “Provinciale” di Trapani cede di misura ai padroni e subisce la terza sconfitta negli ultimi cinque turni di campionato. Una sconfitta per la squadra di Ciccio Modesto contro un avversario costruito per il salto di categoria, che ha sudato e molto per portare a casa l’intero bottino in palio. Tre punti che consento ai granata siciliani di raggiungere i calabresi al secondo posto in classifica, dietro la battistrada Juve Stabia. A decidere il match un calcio di punizione magistrale del francese Taugordeau al 29′. CRONACA – La prima occasione dell’incontro è di marca calabrese. Minelli ruba palla a Golfo e lancia Rossini in contropiede, palla a Vivacqua, che crossa per Giannotti. Il calciatore rendese sbaglia una ghiotta occasione per portare i suoi in vantaggio. Al 29′, alla prima vera occasione, passa il Trapani con Taugordeau, che sfrutta al meglio un calcio di punizione dal limite. Svantaggio che pesa come un macigno per l’undici calabrese, che rischia di subire il raddoppio in più di un’occasione. Ad inizio ripresa è il Rende a dettare i ritmi, con il Trapani pronto prima a fendersi e a ripartire in contropiede. Un Rende che continua a spingere e che al 75′ con Giannotti su calcio di punizione sfiora i pali. Da par suo il Trapani controlla il restante tempo di gioca, con un buon possesso palla, e porta a casa i tre punti. #Tre punti che portano i siciliani a quota 30, a pari punti con i biancorossi, a 9 punti dalla Juve Stabia.

Related posts

STROPPA TORNA SULLA PANCHINA DEL CROTONE. UFFICIALIZZATE LE DIMISSIONI DI ODDO

Redazione.

CITTADELLA CINICO E SPIETATO. IL CROTONE STECCA ANCORA ALLA PRIMA DI CAMPIONATO

Redazione

LA REGGINA NON SA PIÙ VINCERE. PAREGGIA A PAGANI E LA PANCHINA DI DRAGO TRABALLA

Redazione.

Lascia un commento