Sport

TRIS REGGINA ALLA VITERBESE. È FESTA PER 4000 MILA TIFOSI

È apoteosi amaranto al Granillo, per la prima vittoria dell’era Gallo in casa, davanti a più di quattromila spettatori. Vittima della fame dei calabresi la Viterbese, a sette giorni di distanza dal recupero della gara d’andata con i laziali. A firmare la vittoria i gol di Tulissi e Doumbia nel primo tempo, la rete di Mignanelli per gli ospiti, prima del gol di Tassi che chiude l’incontro nel recupero. Una vittoria che vale il quinto posto in classifica. CRONACA – È la squadra di Cevoli a dettare il ritmo alla gara. Al 10′ è Tulissi a sprecare una buona occasione. Lo stesso attaccante amaranto al 14′ porta in vantaggio i suoi, su assist di Doumbia. Un gol “dubbio”, con gli ospiti che reclamano perché il pallone non avrebbe varcato interamente la linea di porta (1-0). Intorno alla mezz’ora arriva il raddoppio dei calabresi. Zambelli serve in profondità Doumbia, che batte Forte (2-0). Nella ripresa la Viterbese prova ad accorciare le distanze, con l’ingresso in campo di Saraniti e Palermo per Pacilli e Ngissah. Al 52′ la Viterbese trova il gol: è Mignanelli a trovare il sette e battere l’incolpevole Confente (2-1). Un gol che non placa la voglia amaranto, che sfiora il tris con Tulissi prima, Doumbia dopo. Nel recupero arriva la terza rete amaranto. Contropiede veloce con BEllomo che imbecca Tassi, che insacca (3-1).

Related posts

CATANZARO, NON BASTA FISCHNALLER. LA VITERBESE TROVA IL PARI CON ATANASOV AL 92′

Redazione.

CATANZARO, PASSO FALSO AL PROVINCIALE. GIOCA BENE MA PERDE CON IL TRAPANI

Redazione.

SERIE A: ECCO LO SPRINT SALVEZZA. DIECI PARTITE PER CAPIRE CHI SI SALVERÀ

Redazione