Cronaca

‘NDRANGHETA, ARRESTATO FRANCESCO STRANGIO. ERA UNO DEI LATITANTI PIÙ RICERCATI

Questa notte i Carabinieri di Reggio Calabria e Cosenza hanno catturato Francesco Strangio, latitante. L’uomo, in fuga da un anno, è stato rintracciato a Rose, piccolo comune del cosentino in un appartamento all’ultimo piano di un condominio del centro abitato. Pluripregiudicato ritenuto contiguo alla cosca Strangio-Janchi di San Luca, Strangio deve scontare 14 anni per narcotraffico internazionale, per aver negoziato e gestito l’importazione di ingenti quantità di cocaina dal Sudamerica. Nell’operazione sono stati impiegati anche i carabinieri dello Squadrone Cacciatori di Vibo Valentia. “Grazie alle Forze dell’Ordine, che ogni giorno mi fanno essere orgoglioso di loro. Lo scorso Ferragosto avevamo organizzato proprio a San Luca il Comitato nazionale ordine e sicurezza pubblica: volevamo mostrare a tutti che lo Stato c’è e non molla. L’arresto di questo criminale ne è la conferma. Non ci fermeremo qui. #lamafiamifaschifo”. Questo il commento di compiacimento affidato ai social del ministro degli Interni Matteo Salvini.

Related posts

CONTROLLI DEI NAS, CHIUSE DUE PARAFARMACIE NEL CATANZARESE

Redazione.

OMICIDIO D’ARCA, CONCESSI I DOMICILIARI A CORTESE

Redazione.

MELITO PORTO SALVO (RC), ESONDATO IL TORRENTE TUCCIO. DIVELTA LA CONDOTTA SORICAL

Redazione.

Lascia un commento