Cronaca

Taglio dell’elisoccorso a Cirò Marina. Il sindaco Pugliese: ottusa ragioneria

Siamo stufi di questi tagli indiscriminati alla sanità pubblica compiuti senza una reale conoscenza né dei problemi né del territorio.

Il recente taglio dell’elisoccorso a Cirò Marina è l’ennesima prova lampante di questa serie di tristi operazioni di chirurgia contabile ma anche lo stesso accorpamento delle centrali operative del 118 di Crotone e Vibo non lascia presagire nulla di buono.

Mentre la domanda di sanità nella nostra terra cresce, chi dovrebbe avere responsabilità in merito finisce per dimostrarsi assolutamente indifferente al riguardo adottando criteri di ragioneria ottusa che finiscono per mortificare ed isolare ancora di più il territorio.

Perché a soffrire del taglio dell’elisoccorso non è solo Cirò Marina, al cui sindaco e alla comunità tutta va la nostra solidarietà, ma è tutto un territorio già profondamente penalizzato non solo in materia di sanità.

Non siamo solo preoccupati, siamo stufi, lo ripetiamo perché la partita della sanità crotonese è fra vita umana e freddi numeri e non c’è bisogno di sottolineare da quale parte stiamo.

Siamo fin d’ora disponibili ad ogni azione utile, anche con il coinvolgimento dei colleghi sindaci, affinché si possa mettere uno stop alla catena di tagli che sta colpendo la nostra sanità.

Ugo Pugliese

Sindaco di Crotone

Related posts

VILLA SAN GIOVANNI, SVERSAMENTO DI ACIDO SOLFORICO A BOLANO. BONIFICA DEI POMPIERI

Redazione.

Crotone: martedì 28 febbraio carenza idrica in tutta la città

Redazione

REGGIO CALABRIA, DICIASSETTENNE A PROCESSO PER BULLISMO

Redazione.

Lascia un commento