Attualità

A BOLZANO CON FRECCIARGENTO, TRENITALIA ANCHE A SIBARI

Trenitalia ha comunicato la nuova connessione ferroviaria in via sperimentale che unisce il bacino jonico-calabrese verso Roma e il Nord Italia e stamattina ha firmato un contratto con la Regione Calabria. Un treno che collegherà la Calabria a Roma e Napoli Afragola, oltre che ad altre città del Centro e Nord Italia. “Il servizio è svolto su richiesta della Regione Calabria – dice Trenitalia – che contribuisce alla sostenibilità economica dei due collegamenti considerandoli essenziali per la mobilità da e per l’area jonica, dopo aver invitato più operatori a presentare un’offerta. I costi, infatti, sono coperti solo in parte dalla vendita dei biglietti. A svolgere il servizio è il Frecciargento la cui corsa da Bolzano a Roma e viceversa è prolungata fino a Sibari, con fermate intermedie a Napoli Afragola, Salerno, Scalea e Paola. Sarà così possibile raggiungere Roma da Sibari in poco più di quattro ore». Il Frecciargento partirà da Sibari alle 6.15, arriverà a Roma Termini alle 10.30 e proseguirà per Bolzano con arrivo alle 15.14 e fermate a Firenze Campo di Marte, Bologna, Verona, Rovereto e Trento. Da Roma il treno parte alle 18.14 e arrivo a Sibari alle 22.45. In un’ottica complessiva di miglioramento dei collegamenti nella Sibaritide, la Regione ha potenziato le connessioni di primo e ultimo miglio con Corigliano Rossano, integrando gli orari degli autobus con la partenza e l’arrivo del nuovo Frecciargento. Ciò consentirà un facile interscambio modale treno-autobus invogliando sempre più persone a lasciare l’auto privata a casa con enormi benefici anche per l’ambiente».

Related posts

APERTURA ANNO SCOLASTICO. GLI AUGURI DI OLIVERIO E DELLA CORIGLIANO

Redazione.

MASSIMO MARRELLI SBUGIARDA I DATI DELL’ASP DI CROTONE

Redazione.

SCULCO: “SIAMO ALLE SOLITE”

Redazione