Cronaca

ABUSI SU RAGAZZINI, ARRESTATO TRENTENNE REGGINO

Metteva a disposizione delle sue giovani vittime soldi, vestiti e cellulari, poi approfittando della loro fragilità cercava di convincerli a sdebitarsi commettendo abusi su ragazzini tra i 12 e i 15 anni. Un 30enne originario di Reggio Calabria è stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto responsabile di prostituzione minorile, tentata violenza sessuale e atti sessuali con minorenni. Durante le indagini, condotte dai carabinieri della Compagnia di Taurianova, sono emersi una serie di abusi commessi dal trentenne – che da poco tempo era residente nel Pavese – risalenti già al 2013 e che sarebbero stati commessi nelle provincie di Reggio e Brescia. L’attività investigativa è cominciata dopo una grave aggressione che l’uomo aveva subito a Taurianova e risalente alla primavera del 2017, di cui inizialmente non si comprendeva il motivo e il contesto.

Related posts

SAVELLI (KR), TROVA ED UTILIZZA CARTE POSTALI. DENUNCIATO UN TRENTAQUATTRENNE

Redazione.

COTRONEI PROTESTA PRESSO IL CENTRO D’ACCOGLIENZA PER MINORI EXTRACOMUNITARI “SACRO CUORE”

Redazione.

Incontro tra il Sindaco del comune pitagorico, le sigle sindacali e Confindustria per rilanciare il territorio

Redazione

Lascia un commento