Cronaca

AGENTI PAGANO ALBERGO A DONNA E FIGLIO PER PASSARE LA NOTTE

Una donna di origine africana, rimasta sola a Cosenza insieme al figlio neonato dopo avere perso i contatti col fratello durante la Fiera di San Giuseppe, è stata accompagnata in albergo nella tarda serata di ieri da alcuni poliziotti che hanno provveduto a pagare il relativo conto di tasca propria. Secondo quanto riferisce la Questura di Cosenza, la donna ha raccontato la propria disavventura agli agenti, intervenuti dopo che il caso gli era stato segnalato da alcuni giovani. I poliziotti, dopo avere rassicurato la donna, hanno tentato di trovare una sistemazione a lei ed al figlio, ma i contatti con alcune associazioni di volontariato, a causa anche dell’ora tarda, si sono rivelati infruttuosi. Da qui la decisione degli agenti di accompagnare la donna ed il figlio neonato in albergo, pagando personalmente le relative spese.

Related posts

CATANZARO, BIMBA DI DUE MESI MORTA AL PUGLIESE-CIACCIO. APERTA UN’INCHIESTA

Redazione.

Bomba contro il garage di una guardia penitenziaria

Redazione

OMICIDIO CATERISANO, CONVALIDATO L’ARRESTO DEL NIPOTE SEDICENNE

Redazione.

Lascia un commento