Sport

ALLO SCIDA VINCE IL MILAN. CROTONE ANCORA FERMO AL PALO

Vince il Milan e con merito. All’Ezio Scida termina 0-2 per la squadra allenata da Stefano Pioli. A segno Kessie nel recupero del primo tempo su calcio di rigore e Diaz nella ripresa. Partita condizionata da un vento forte. Al primo minuto il Crotone, all’esordio in casa, ci prova con Messias dalla distanza, ma la sua conclusione finisce sul fondo. Dopo vari tentativi e una traversa colpita da Kjaer sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la squadra di Pioli trova il gol su rigore con Kessié (grande giocata di Rebic, che costringe Marrone al fallo). Ad inizio ripresa cambio per il Crotone. Henrique prende il posto di Zanellato. Al 50’ ripartenza del Milan e pallone per Brahim Diaz, ben appostato sotto-porta: tocco vincente ed è 0-2. Dopo pochi minuti buona chance per il Crotone con Messias, che calcia dal cuore dell’area rossonera ma spara alto. Stroppa a questo punto prova a scuotere i suoi inserendo forze fresche. Il Crotone, però, non dà mai l’impressione di essere pericoloso: troppo marcata la differenza sul piano tecnico, nonostante il Milan conceda qualcosa nel tentativo di rifiatare e recuperare energie. All’86′ Milan a un passo dal terzo gol. Prima Leao viene stoppato sul più bello, poi Krunic ci prova da fuori ma la sua conclusione, deviata, colpisce la traversa. Termina così con la vittoria dei rossoneri. Per il Crotone c’è ancora tanto da lavorare.

Related posts

ZAMPA: PROTOCOLLI CHIARI, CAMPIONATO SERIE A VA SOSPESO

Redazione.

VIBONESE, PUNTO D’ORO A VITERBO. OBODO REGALA IL PARI AI ROSSOBLU DAGLI UNDICI METRI

Redazione.

CATANZARO, IL SOGNO SERIE B FINISCE A POTENZA

Redazione.