Salute

AMIANTO, IN ITALIA FA SEIMILA MORTI L’ANNO

“In Italia 6mila persone all’anno continuano a morire per l’amianto”. Così il presidente della Società italiana di medicina ambientale (Sima) Alessandro Miani al convegno ‘Amianto: gestione del sistema e tutela della salute’, oggi al Cnr a Roma. “L’esposizione ad amianto, infatti, causa tumore polmonare (mesotelioma pleurico), laringeo e ovarico, oltre a condizioni di fibrosi polmonare – osserva Miani -. Nel mondo, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità sono 125 milioni le persone esposte a rischio amianto”. “L’impatto dell’amianto per i soli costi diretti (ritiro dal lavoro, cure e morte) nei 28 Paesi dell’Unione europea (Gran Bretagna inclusa) – continua – è pari allo 0,7% del Pil dell’Unione europea”, circa 410 miliardi all’anno. “In Italia – sottolinea – ci sono 96mila i siti contaminati da amianto censiti e presenti nel database del ministero dell’Ambiente”.

Related posts

SALUTE, MENO CASI DI TUMORE IN CALABRIA NEL 2018

Redazione.

SALUTE, TROVATA LA FIRMA MOLECOLARE DEI TUMORI. AIUTERÀ LA RICERCA

Redazione.

RICERCA, TORNANO LE STELLE DI NATALE DELL’AIL. DAL 7 DICEMBRE IN 4800 PIAZZE ITALIANE

Redazione.