Politica

Amministrative a Cosenza. Non c’è unanimità del PD su Presta

Contrariamente a quanto sinora dichiarato dal segretario provinciale del PD di Cosenza Luigi Guglielmelli, la decisione di imporre la candidatura Presta non era unanime neanche nel PD. Sembrerebbe che due segretari di circolo, facenti parte della Commissione, non sarebbero stati neanche consultati”. Lo si legge in una nota diffusa dal Pse. Riepilogando: la coalizione non era unanime, gli organi del PD non sono stati neanche consultati. Il segretario provinciale, invitato a pubblicare i documenti dimostrativi delle decisioni adottate a suo dire all’unanimita’ a larga maggioranza non e’ stato in grado di farlo. Per il movimento di Enzo Paolini, candidato a Sindaco nella città bruzia, è chiaro cio’ che e’ avvenuto: coloro che si ritengono i padroni del PD hanno deciso; punto e basta. Paolini ha posto una domanda al vicesegretario nazionale del PD Lorenzo Guerini: ha qualcosa da dire agli elettori al di fuori del solito politichese?

Related posts

ROBERTO OCCHIUTO, VICE PRESIDENTE DI FORZA ITALIA ALLA CAMERA

Redazione.

REGIONE, 23 MILIONI PER IL PROGETTO ABATEMARCO

Redazione.

Viscomi, azzerare il tesseramento e pubblicare tutto sul web

Redazione.

Lascia un commento