Cronaca

Anziani coniugi picchiati e rapinati in casa nel Vibonese

Due anziani coniugi, di 92 e 82 anni, sono stati picchiati e rapinati nella loro abitazione di Umbro di Dinàmi, nel Vibonese. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della compagnia di Serra San Bruno, due malviventi con il viso coperto da passamontagna, approfittando della visita del nipote delle vittime, sono entranti nella loro abitazione, dove, dopo averli legati e picchiati, si sono fatti consegnare 3.000 euro, per poi fuggire in auto. Gli anziani, portati in ospedale, hanno riportato ecchimosi ed escoriazioni.

Related posts

Reggio Calabria: uccide la moglie con due colpi di fucile, arrestato

Redazione

ROCCA DI NETO, SCOPERTO UN ALLEVAMENTO ABUSIVO DI CANI

Redazione.

Maxi operazione contro le cosche della ‘ndrangheta del Crotonese

Redazione

Lascia un commento