Attualità

APRE “SBUNDA” A MILANO, PANINI CALABRESI SOTTO LA MADONNINA

I sapori di Calabria invadono Milano. Ha aperto giovedì sera in piazzale Baiamonti, angolo via Sarpi, “Sbunda”, la storica paninoteca “made in Catanzaro” che fa il suo esordio assoluto sotto la Madonnina. “1156 km per arrivare in via Paolo Sarpi, un solo boccone per assaporare la Calabria e fare ritorno in meno di 10 minuti – scherzano i due proprietari, Marco e Giampaolo -. Giusto in tempo per rientrare in ufficio o per non perdere la prossima corsa della metro”. Entrare e sedersi ad un tavolo da Sbunda è come farsi teletrasportare in Calabria. I panini, che ogni cliente può personalizzare a proprio piacimento fino a un massimo di quattro ingredienti, sono farciti come “li faceva nonna Caterina”. Odori e sapori della punta dello Stivale con il soffritto di maiale in umido, la parmigiana di melanzane, il morzello (vitello cotto nel sugo col peperoncino ndr), pecorini e caciocavallo. E non poteva mancare la ‘nduja, il baccalà e buzzonaglia con pipi (peperoni) e patate. Ma Sbunda non è solo paninoteca, con la possibilità per il cliente di acquistare al banco “gli stessi prodotti che ha mangiato”.

 

Related posts

La creatività di tordo, ispirazione per gli studenti

Redazione

SAN GIOVANNI IN FIORE, “IL NOSTRO SOGNO? È OSPITARE OBAMA NEI LUOGHI DI GIOACCHINO DA FIORE”

Redazione.

Cosenza: metropolitana, Oliverio scrive a Occhiuto

Redazione

Lascia un commento