Cronaca

AVEVA 5000 EURO IN BANCONOTE FALSE, ARRESTATO DALLA GDF A REGGIO CALABRIA

Oltre 5000 euro contraffatti sono stati sequestrati dai finanzieri della Compagnia di Reggio Calabria che hanno arrestato un pregiudicato di Soriano trovato in possesso anche di 21 grammi di hascisc. I finanzieri, insospettiti dalla presenza di un veicolo in sosta in prossimità di uno svincolo della tangenziale, hanno fatto un controllo. Accertato che si trattava di un pregiudicato e notato il suo nervosismo, l’uomo è stato portato in caserma e perquisito, anche con l’ausilio delle unità cinofile della Compagnia pronto impiego di Reggio. Addosso gli sono stati trovati 3.770 euro in banconote da 20 e 50 e ulteriori 160 euro risultate contraffate. Con l’aiuto dei finanzieri del Gruppo di Vibo Valentia, sono stati perquisiti anche la casa e un furgone dell’uomo. Sono stati trovati così ulteriori 1.210 euro in banconote da 5 e i 100 euro e circa 21 grammi di hascisc. L’uomo è stato arrestato per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate e posto ai domiciliari.

Related posts

IL MALTEMPO FA DANNI A TAVERNA. INTERVENTI DI RIPRISTINO DEI POMPIERI

Redazione.

MONTALTO UFFUGO, SEQUESTRATI TRE IMPIANTI DI DEPURAZIONE

Redazione.

CATANZARO, PROCESSO FASHION: IN APPELLO PENE RIDOTTE

Redazione.

Lascia un commento