Attualità

CALABRIA, CROLLO DEI FATTURATI PER SPA E SRL NEL LOCKDOWN

Ha accusato un calo pari a circa un quinto il fatturato delle aziende calabresi (Spa e Srl) nel primo semestre del 2020 per la crisi sopravvenuta all’esplosione della pandemia da Covid-19. Lo rileva un report dell’Osservatorio sui bilanci delle Srl pubblicato dal Consiglio e dalla Fondazione Nazionali dei Commercialisti. A soffrire di più per gli effetti negativi determinati dal lockdown a livello provinciale è stata Catanzaro che ha registrato un -20,1%. Seguono le province di Cosenza e Vibo Valentia,entrambe a -19,8 e Reggio Calabria (19,1). Crotone ha segnato -17,3. Lo studio dell’Osservatorio ha preso in esame, a livello nazionale, circa 830 mila società che complessivamente fatturano circa 2.700 miliardi di euro, l’89% di tutte le imprese e l’85% circa di tutti gli operatori economici. In Italia il calo, nella prima metà dell’anno in corso, è stato pari al 19,7%. Si stima che le società di capitali abbiano bruciato 280 miliardi di fatturato.

Related posts

ROSI DAL GENOA AL CROTONE. IL PRIMO RINFORZO DOPO IL KO DI BOLOGNA

Redazione

ISOLA CAPO RIZZUTO, I VOLONTARI SALVANO DUE CANI

Redazione.

Parco Sila: riserva Unesco, costituita Fondazione

Redazione