Salute

CETRARO, IL SINDACO AITA PROTESTA PER LA CHIUSURA DEL PUNTO NASCITA

Un sit-in di protesta per chiedere con urgenza il ripristino del punto nascita dell’ospedale di Cetraro, la cui attività è stata sospesa dall’azienda sanitaria provincia di Cosenza, è stato attuato dal sindaco Cetraro Angelo Aita. Aita che ha spostato ancora una volta il suo ufficio davanti al nosocomio, invita gli organi competenti ad affrontare con urgenza l’annoso problema che attanaglia la sanità territoriale. Il sit-in, fa sapere l’amministratore, continuerà fino a quando non arriveranno notizie certe dai vertici dell’Asp. Il sindaco ha inoltrato una comunicazione al Prefetto di Cosenza. L’iniziativa di Aita ha provocato la reazione del consigliere provinciale di Cosenza, Graziano Di Natale. “Il problema del punto nascita dello spoke Paola-Cetraro – sostiene Di Natale – non è la nomina di un primario bensì una riorganizzazione capillare del servizio. Abbiamo bisogno di un sistema sanitario che garantisca servizi efficienti: qui c’è in gioco la vita delle persone”.

Related posts

AMIANTO, IN ITALIA FA SEIMILA MORTI L’ANNO

Redazione.

CORONAVIRUS, BRUSAFERRO: SECONDA ONDATA IN AUTUNNO? CI SONO DATI OBIETTIVI

Redazione.

CORONAVIRUS, A CETRARO ATTIVO IL REPARTO DI PNEUMOLOGIA COVID

Redazione.