Buone Feste Esperia
Mondo

CINA, MINATORI “BLOCCATI”: GRAZIE PER LE MEDICINE, MA VORREMMO SALSICCE

“Grazie per le medicine e i liquidi nutrizionali ma vorremmo delle salsicce”: è quanto hanno chiesto, scrive la Bbc, i 12 minatori cinesi intrappolati a 600 metri di profondità in una miniera d’oro nello Shandong. I 12 hanno comunicato con i soccorritori attraverso una linea telefonica appena installata. Altri dieci lavoratori risultano dispersi nella miniera da un’esplosione in galleria il 10 gennaio. Secondo quanto hanno riferito i minatori, undici di loro sono bloccati in una sezione della miniera e una persona in un’altra.

LEGGI anche: CINA, 22 MINATORI INTRAPPOLATI DA DUE GIORNI NELLO SHANDONGCINA, VIVI 12 MINATORI SU 22 INTRAPPOLATI DA UNA SETTIMANA

Related posts

RIMINI, COMPIE 400 ANNI LA BIBLIOTECA CIVICA GAMBALUNGA. DAL 23 APRILE 2019 SARÀ ESPOSTO IL CRISTO D’ORO DI CELLINI

Redazione.

CORONAVIRUS, IN LOCKDOWN ALCUNI QUARTIERI DI PECHINO

Redazione.

UCRAINA, IL COMICO ZELENSKY PRESIDENTE CON IL 73%

Redazione.