Cultura & Spettacolo

CINEMA, AL VIA IL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

Più’ forte dell’emergenza Covid-19, si terrà regolarmente, a Catanzaro, la 17esima edizione del
“Magna Graecia Film Festival”, rassegna cinematografica fondata e diretta da Gianvito Casadonte, in programma dall’1 all’8agosto nell’area del porto del capoluogo calabrese. Con una capienza ridotta, con accessi ai siti degli eventi contingentati e con tutte le precauzioni legate al rispetto delle misure
anti-contagio, la kermesse, ormai un punto di riferimento nel panorama cinematografico nazionale internazionale, garantisce quindi la sua continuità, portando sul “red carpet” di Catanzaro nomi di rango del grande schermo, tra cui i registi Abel Ferrara e Paul Webber, e quindi il volto di “Beautiful” Ron
Moss e infine l’attrice Laetitia Eido. Questa nuova edizione del “Magna Graecia Film Festival” è dedicata a due ‘mostri sacri’ del cinema italiano quali Federico Fellini e Alberto Sordi, e sarà caratterizzata da proiezioni di film, masterclass, conferenze con attori e registi già affermati o emergenti con volti celebri del cinema mondiale, e anche da performance musicali e incontri letterari. La giuria sarà presieduta da Michele Placido, “madrina” dell’evento sarà Barbara Chichiarelli. Otto le opere, prime e seconde, in concorso: si parte sabato 1 agosto, con “A Tor Bella Monaca non piove mai”,
di Marco Bocci, seguiranno il 2 agosto “Dolcissime” di Francesco Ghiaccio, il 3 agosto “L’Immortale” di Marco D’Amore, il 4 agosto “Bangla” di Phaim Bhuyan, il 5 agosto “Abbi fede” di Giorgio Pasotti e “Tuttaposto” di Gianni Costantino, il 6 agosto “L’uomo del labirinto” di Donato Carrisi, e il 7 agosto “Brave ragazze” di Michela Andreozzi, mentre l’ultima serata, quella dell’8 agosto, sarà dedicata alle premiazioni. Previste anche alcune masterclass, che si terranno nella suggestiva cornice del
chiostro del Complesso monumentale del San Giovanni di Catanzaro: si inizia il 2 agosto con Ron Moss, quindi il 4 agosto Peter Webber, il 5 agosto Abel Ferrara e il 6 agosto Laetitia Eido. Non mancheranno gli eventi musicali, con le performance di Eugenio Cesaro, Paola Iezzi e Andrea Montalbano. Le colonne d’oro per i premiati sono state realizzate dal maestro orafo Michele Affidato. La 17esima edizione del “Magna Graecia Film Festival” di Catanzaro è stata presentata oggi in
una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il fondatore e direttore artistico Gianvito Casadonte, il sindaco Sergio Abramo, il presidente del Consiglio comunale Marco Polimeni, gli
assessori comunali Ivan Cardamone e Alessandra Lobello, l’orafo Affidato e Fabio Guerriero, titolare del laboratorio “Ippocrate”, che curerà gli aspetti sanitari per lo staff e tutti coloro che avranno contatti con il “Mgff” e che si sottoporranno al test seriologico. “E’ stato molto difficile organizzare questa edizione, ero molto preoccupato ma – ha commentato Casadonte – ce l’abbiamo fatta: sarà un festival
all’insegna della sicurezza ma che manterrà comunque un alto profilo di qualità visti gli ospiti straordinari che verranno a Catanzaro”. “Questa manifestazione continua ad essere l’orgoglio
della città, non potevamo interrompere la storicità di questo evento”, ha sostenuto a sua volta il sindaco Abramo, per il quale “si conferma l’effervescenza culturale del capoluogo calabrese”.

Related posts

MUSICA, DAL 12 AL 24 AGOSTO LA XXXVII^ EDIZIONE DI ROCCELLA JAZZ

Redazione.

CULTURA, PRESENTATA LA XI EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE “VINCENZO PADULA”

Redazione.

MUSICA, PRESENTATA LA 14^ EDIZIONE DI “JAZZ & VENTO”

Redazione.