Attualità

CIRÒ, DOMANI IL PREMIO “LUIGI LILIO 2019 – IDENTITÀ. TEMPO. INNOVAZIONE”

“Matera Capitale Europea 2019 della Cultura è un traguardo che è anzi tutto culturale e di riappropriazione identitaria e che è destinato a rappresentare, soprattutto per i comuni ed i territori del Mezzogiorno un punto di non ritorno nella rivendicazione della necessità e della capacità di ripensare il Sud, parafrasando il sociologo Franco Cassano, non come un non-ancora nord, non come uno stadio imperfetto ed incompiuto dello sviluppo, rappresentando esso invece un altro sguardo, che mira a custodire, con la sua identità, un’autonomia rispetto al mondo cosiddetto sviluppato. Non bisogna pensare il Sud alla luce della modernità ma al contrario pensare la modernità alla luce del Sud. È probabilmente, questo, il messaggio più forte, dilagante e rivoluzionario che Matera Capitale Europea 2019 della Cultura significa e trasmette a generazioni diverse di meridionali che nel ritorno concettuale, filosofico e materiale alla terra stanno investendo energie, risorse e prospettive finalmente endogene di sviluppo eco-sostenibile. Di sicuro è questo il messaggio che l’Amministrazione Comunale e la comunità di Cirò raccoglie e che ritiene del resto perfettamente coerente con l’impegno che da qualche anno ci sta vedendo co-protagonisti nello sforzo di ricostruire, valorizzare e diffondere nel territorio, in Calabria, in Italia e nel mondo storia, contenuti, valore ed appeal turistico e culturale e scientifico della figura di Luigi Lilio”. È quanto dichiara il Sindaco Francesco Paletta, motivando il “Premio Luigi Lilio 2019 – Identità. Tempo. Innovazione”, che la Città del Vino e del Calendario conferirà al sindaco di Matera Raffaello Di Ruggiero, domani a conclusione della Settima Giornata regionale del Calendario in memoria di Aloysius Lilius. Madrina dell’evento, che sarà ospitato in Piazza Pugliese, sarà la cirotana Roberta Morise, volto televisivo, che vedrà ospiti Pellegrino Liuzzi, l’astrologo di Rai 1 conosciuto da tutti come Jupiter e Vittoriana Abate giornalista Rai 1, già inviata di Porta a Porta e autrice, tra gli altri, de “Il ragionevole sospetto”, scritto a quattro mani con Cataldo Calabretta.

Related posts

Calabria: la Furlan presente all’incontro del Consiglio Generale della Cisl

Redazione

MALTEMPO, FRANE E SMOTTAMENTI NEL REGGINO

Redazione.

ANAS, DA DOMANI SCATTA L’OBBLIGO DI CATENE A BORDO O PNEUMATICI INVERNALI

Redazione.

Lascia un commento