Cronaca

CIRÒ, NASCONDEVA SELVAGGINA ILLEGALE. DENUNCIATO CACCIATORE QUARANTANOVENNE

Nascondeva in un sacchetto di plastica, avvolto in un passamontagna, un esemplare di beccaccia, specie il cui abbattimento non è consentito dall’attuale calendario venatorio 2016-2019. Un uomo di 49 anni, di Cirò Marina, è stato denunciato ai carabinieri della Sezione operativa antibracconaggio, per violazione delle norme sulla caccia. I militari del reparto dipendente dal Comando carabinieri per la tutela della biodiversità, insospettiti da alcuni spari e avendo notato la presenza di un veicolo durante un servizio di controllo in contrada Gallo di Cirò, hanno fermato la vettura dell’uomo procedendo ad una perquisizione. Oltre alla selvaggina trovata e che è stata poi interrata sono stati sequestrati anche un fucile completo di fodero e alcune cartucce in dotazione.

Related posts

DUPLICE OMICIDIO RAFFA, INDAGINI A 360° DEI CARABINIERI

Redazione.

Abusivismo: sequestrata costruzione a Villaggio Fratta a Mesoraca

Redazione.

‘NDRANGHETA, IL CONSIGLIO DEI MINISTRI SCIOGLIE NEL CROTONESE I CONSIGLI COMUNALI DI CASABONA E CRUCOLI

Redazione.

Lascia un commento