Cronaca

CONTROLLI SULLE SLOT MACHINE, 34 MILA EURO DI SANZIONI NEL LAMETINO

Sanzioni per circa 34 mila euro sono state elevate dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme a diversi esercizi commerciali di Lamezia, Pianopoli, Gizzeria, Falerna, Nocera Terinese. Le sanzioni si riferiscono a irregolarità riscontrate nel corso di controlli a tappeto per la prevenzione ed il contrasto della ludopatia, in base alla Legge regionale 9/2018. I controlli si sono focalizzati sul rispetto del divieto, sancito dalla norma, di collocare apparecchi per il gioco nelle vicinanze, tra l’altro, di scuole, luoghi di culto, impianti sportivi e ospedali. Nel corso del servizio, i carabinieri si sono imbattuti in un episodio da loro stessi definito “drammatico”. D.A., padre di famiglia di 32 anni, aveva appena perso circa 700 euro in una slot machine. Quando si è reso conto di aver sperperato i risparmi, preso dall’ira e forse dal rimorso, ha iniziato a colpire l’apparecchio con lo sgabello su cui era seduto sperando di danneggiarlo e recuperare il “maltolto”.

Related posts

Crotone, fiamme gialle scoprono furto di idientita’ ai danni di una donna napoletana

Redazione

DROGA DALLA CALABRIA E DALLA CAMPANIA PER LE PIAZZE SICILIANE. 19 ARRESTI

Redazione.

MIGLIERINA, SCOPERTA OFFICINA MECCANICA ABUSIVA. DENUNCIATO 56ENNE

Redazione.

Lascia un commento