Attualità

CORIGLIANO-ROSSANO, L’AZIENDA ECOROSS DONA UN MEZZO PER IL TRASPORTO DEI DISABILI AL COMUNE

È da lodare l’impegno nella promozione e sensibilizzazione alla tutela e salvaguardia dell’ambiente attraverso iniziative di responsabilità sociale. Specialmente se coinvolgono le scuole e le giovani generazioni. Iniziative come queste rappresentano il vero valore aggiunto per un’azienda che continua a contraddistinguersi per professionalità e capacità organizzativa. È quanto ha dichiarato il Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico Bagnato, intervenendo nei giorni scorsi all’evento promosso dalla Ecoross per festeggiare i primi 25 anni di attività e ringraziando l’azienda a nome della comunità per la donazione che ha voluto renderle: un mezzo idoneo al trasporto di persone diversamente abili. “In un momento così delicato per gli enti locali rispetto alle sempre più evidenti difficoltà nel garantire adeguate politiche del welfare – ha aggiunto il Prefetto – ringraziamo Ecoross per il suo contributo, sintomo di responsabilità sociale ed impegno etico”. Nel corso del suo intervento il Commissario ha chiosato evidenziando come nel marchio dell’Azienda, coniato 25 anni fa, vi era già l’acronimo del nome della nuova città nata dalla fusione. Dalla valorizzazione del capitale umano all’esperienza imprenditoriale e familiare, passando dall’attenzione per il territorio. Sono stati, questi, alcuni dei temi trattati nel corso del partecipato e speciale anniversario della società affidataria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in tutto il territorio comunale di Corigliano-Rossano, ospitato presso la sede di contrada Sant’Irene, nella zona industriale dell’area di Rossano.

Related posts

MARZIALE SU TAGLIO PER I FONDI DEL DIRITTO ALLO STUDIO

Redazione.

SOLIDARIETÀ, NEGOZIO IN CALABRIA NON VENDE WHIRLPOOL

Redazione.

Sanita’: Censis-Ispe, è la Calabria la regione piu’ corrotta

Redazione