Cronaca

CORONAVIRUS, 14 I DECESSI IN CALABRIA. ALTRI DUE MORTI ALL’ANNUNZIATA

Sale a 14 il numero delle vittime in Calabria per coronavirus. Dopo la morte del primo paziente nel vibonese, con la dipartita nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia l’uomo di 62 anni, di Fabrizia, ricoverato nei giorni scorsi. Due nuovi decessi per coronavirus anche in provincia di Cosenza. La prima è una donna di 84 anni, A. S., di Francavilla Marittima ricoverata da giorni nel reparto di pneumologia dell’ospedale dell’Annunziata. Dalla direzione aziendale ospedaliera si è appreso di un altro decesso avvenuto nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Cosenza. Si tratta di una donna, R.M., di 67 anni di Corigliano Rossano. La paziente era ricoverata dal 5 marzo nel reparto di Malattie Infettive di Cosenza, poi trasferita l’11 marzo nel reparto di Rianimazione per l’aggravarsi delle sue condizioni. Al momento, dunque, sono 14 le vittime in Calabria. Nella provincia di Cosenza, invece, i pazienti positivi al coronavirus e deceduti, salgono a 7.

Related posts

Petilia Policastro (Kr): arrestati padre e figlio per droga e possesso di armi

Redazione

Sequestrati sette milioni di beni a imprenditore nel reggino

Redazione

AVEVA 5000 EURO IN BANCONOTE FALSE, ARRESTATO DALLA GDF A REGGIO CALABRIA

Redazione.