Sport

CORONAVIRUS, ALTRI DUE CASI IN SERIE A: MATUIDI E ZACCAGNI

Altri due giocatori positivi al Covid 19 in Serie. Si tratta di Blaise Matuidi (Juventis) e Mattia Zaccagni (Verona). Il centrocampista bianconero è asintomatico, sta bene e si trova già in quarantena a casa. “Il calciatore Blaise Matuidi è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico”. Questo il comunicato del club bianconero. Sono 121 in totale i dipendenti della Juve in quarantena, dopo la prima positività di Rugani. Alcuni sono in quarantena a casa, altri, come lo stesso Rugani e Bernardeschi, al J Hotel alla Continassa, all’interno del centro sportivo. Il club non comunica il numero di tamponi effettuati in questi due giorni, ma non è da escludere che in un prossimo futuro vengano comunicate altre positività. “All’inizio non mi rendevo conto della gravità della situazione. Il contagio è stato veloce, nessuno se ne è davvero accorto”, diceva lo stesso calciatore francese in un video postato su Instagram appena due giorni fa. Il centrocampista del Verona “ è stato sottoposto ad esami medici che hanno evidenziato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, così come tutta la squadra, prolungherà il già attivato isolamento volontario domiciliare sino al prossimo 25 marzo, continuando a essere monitorato. Zaccagni sta bene: nei giorni scorsi ha avuto solo qualche linea di febbre”. Nove giorni fa il Verona aveva giocato in campionato contro la Sampdoria, la squadra che fin qui ha fatto registrare il maggior numero di casi.

Related posts

COSENZA-H. VERONA, IL GIUDICE SPORTIVO DECRETA LO 0-3

Redazione.

UN CROTONE PRATICO E DILIGENTE VINCE ANCHE CONTRO LO SPEZIA

Redazione

ANDREA ZORZI “ALLENATORE DI STRADA” NEL QUARTIERE ARGHILLÀ A REGGIO CALABRIA

Redazione.