Attualità

CORONAVIRUS, CHIUSE LE UNIVERSITÀ LOMBARDE

Tutte le attività didattiche delle università lombarde saranno sospese dal 24 al 29 febbraio per la diffusione del Coronavirus. Lo rende noto, con un comunicato, Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo e Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Lombarde. “Riteniamo che, in assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità, tutte le attività – viene spiegato – potranno riprendere lunedì 2 marzo”. “L’evoluzione della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus impone l’adozione di misure cautelative a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle attività istituzionali di tutti gli atenei della Lombardia, stante la naturale e massiccia mobilità degli studenti, lombardi e non, all’interno del territorio regionale” spiega Remo Morzenti Pellegrini.

Related posts

CORONAVIRUS, 2100 COMUNICAZIONI DI RIENTRO DA ZONA ROSSA

Redazione.

Reggio Calabria: passo in avanti decisivo per la nascita del nuovo ospedale nella zona Sud

Redazione

IL SINDACO DI CELICO CHIUDE CON UN’ORDINANZA LA STRADA COMUNALE EX SS107. “PER CADUTA CALCINACCI DAL PONTE CANNAVINO”

Redazione.