Cronaca

CORONAVIRUS, DA MEZZANOTTE CASALI DEL MANCO E CELICO “ZONE ROSSE”

Dalla mezzanotte di stasera Casali del Manco e Celico saranno “zone rosse”. E’ l’ordinanza n. 77, firmata dal vicepresidente della Regione Nino Spirlì, a decretare una scelta da parte della Regione per l’aumento di casi positivi al coronavirus. Su 344 tamponi rino-faringei sono stati individuati 17 positivi nel Comune di Casali del Manco e 22 nel Comune di Celico. L’ordinanza dispone “rispettivamente nel Comune di Casali del Manco (CS) e nel Comune di Celico (CS), il divieto di allontanamento da parte di tutti gli individui ivi presenti, riducendo drasticamente ogni possibilità̀ di vicinanza fisica e limitando al massimo ogni spostamento, nonché il divieto di accesso, fatta salva la possibilità di transito in ingresso e in uscita dal territorio individuato, per gli operatori sanitari e socio-sanitari, per il personale impegnato nei controlli e nell’assistenza e nelle attività̀”. Ed ancora sono consentiti unicamente gli “spostamenti ritenuti essenziali”, disponendo “la sospensione di tutte le attività commerciali, produttive, scolastiche, ad eccezione di
quelle ritenute essenziali, secondo quanto già previsto dalle disposizioni nazionali e regionali in tema
di lockdown” con il  Dipartimento di Prevenzione che proseguirà “l’attività di screening sulla popolazione residente e fornisca assistenza ai richiedenti, in termini di attestazioni connesse alle assenze da lavoro” Infine è ribadita “la necessità, per tutte le persone presenti sul territorio interessato, di mantenere
comportamenti rispettosi dell’igiene, del distanziamento interpersonale con divieto di assembramenti
e dell’uso continuativo di protezioni delle vie aeree, indispensabili a evitare nuove possibili fonti di
contagio”.

Related posts

PAOLA, QUATTRO ARRESTI PER ESTORSIONE A PESCATORI

Redazione.

Crotone, due arresti nel centro storico per spaccio

Redazione.

Pensioni: L’Inps rileva che al Sud oltre il 48% dei pensionati percepisce meno di 1.000 euro

Redazione.