Cronaca

COSENZA, MINACCIA E PEDINA L’EX. DIVIETO DI AVVICINAMENTO PER UN TRENTASETTENNE

Ha minacciato pesantemente, anche di morte, la sua ex con messaggi testuali e vocali su wathsapp e attuato comportamenti persecutori fino a pedinarla a piedi e in auto. Un uomo di 37 anni di Cosenza si è visto notificare da personale della Questura un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna con la quale aveva avuto una relazione. Il divieto è stato emesso dal gip del Tribunale di Cosenza, su richiesta della Procura, a seguito delle attività investigative condotte dagli agenti della Squadra volante dopo la denuncia presentata dalla donna. In particolare è emerso che l’uomo perseguitava la sua ex seguendola ovunque e in una circostanza era arrivato anche a tamponare l’auto della donna con la propria per costringerla a fermarsi. La vittima è stata oggetto di comportamenti offensivi anche mentre si trovava in locali pubblici in compagnia di amici. Tutto questo aveva ingenerato in lei un grave stato d’ansia e di paura per la propria incolumità.

Related posts

GIOIA TAURO, SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI PER BLOCCARE IL FERMO DEL MARITO. ARRESTATA

Redazione.

INDIVIDUATI I PRESUNTI MANDANTI DELL’OMICIDIO DI FRANCESCO PAGLIUSO

Redazione.

Calabria, la Soprintendenza ai beni culturali dice no ai lavori dell’ Ezio Scida di Crotone

Redazione

Lascia un commento