Cronaca

CROTONE, INCIDENTE SUL LAVORO IN UNA LAVANDERIA INDUSTRIALE. DONNA SALVATA DAI POMPIERI

Salvata dall’intervento dei Vigili del Fuoco. È questa la risultante di un venerdì pomeriggio di paura, che si è registrato in una lavanderia industriale a Crotone, con una lavoratrice ventiseienne che è rimasta incastrata in una piegatrice, con le sue braccia bloccate tra i rulli della macchina industriale. Alla richiesta d’allarme hanno risposto i vigili del fuoco del Comando di Crotone. L’intervento dei pompieri, reso difficoltoso dagli spazi minimi e dalla delicata situazione è servito a tagliare i rulli del macchinario permettendo di liberare le braccia della giovane e poterla soccorrere. Le due braccia presentavano traumi da schiacciamento, con il personale sanitario del Suem 118, che dopo aver fermato l’emorragia, ha trasportato la vittima al vicino nosocomio San Giovanni di Dio, dove ora è ricoverata nel reparto di Ortopedia.

 

Related posts

Una lite tra giovani nel Cosentino sfocia in una tragedia

Redazione.

VIOLENZA E MALTRATTAMENTI SULL’EX MOGLIE, ARRESTATO AVVOCATO A LAMEZIA TERME

Redazione.

GIOIA TAURO, VIAGGIAVA CON UN CHILO DI COCAINA IN AUTO, ARRESTATO SULL’A2

Redazione.

Lascia un commento