Cronaca

CROTONE, FERMATE DUE PERSONE PER L’OMICIDIO TERSIGNI

Omicidio Tersigni, due le persone arrestate (in attesa di convalida) per la morte del 36enne, deceduto domenica dopo il ferimento a colpi d’arma da fuoco nel centro storico crotonese. Si tratta di un trentenne di Crotone con precedenti in materia di droga, e un giovane cittadino bulgaro poco più che ventenne, coinvolti a vario titolo nell’agguato mortale. L’omicidio, secondo una prima ricostruzione, sarebbe nato in ambienti legati allo spaccio di droga. Le indagini sono ancora in corso, con gli inquirenti che sono sulle tracce di una terza persona, che potrebbe aver preso parte all’agguato costato la vita a Tersigni. Alle 11 in Questura è prevista una conferenza stampa alla presenza del Procuratore Capo della Repubblica di Crotone, Giuseppe Capoccia e del Questore della provincia di Crotone Massimo Gambino.

Related posts

DROGA, DOMINAVANO CON LA VIOLENZA UN QUARTO DELLA PROVINCIA DI COSENZA

Redazione.

SBARCO DI MIGRANTI A CROTONE, IN 64 SOCCORSI DALLA GUARDIA COSTIERA

Redazione.

SCIDO (RC), CINQUANTASETTENNE PRECIPITA IN UN BURRONE E MUORE. A DARE L’ALLARME IL FIGLIO DI 9 ANNI

Redazione.