Attualità

DAL 1 FEBBRAIO IL SANT’ANNA SARÀ COLLEGATO CON ROMA, TORINO E VENEZIA

Dal 1 febbraio 2021 l’aeroporto di Crotone sarà collegato con Roma, Torino e Venezia. Il decreto di imposizione degli oneri di servizio pubblico è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Si apre così un nuovo capitolo per la vita dello scalo pitagorico che in questo momento mantiene solo un collegamento trisettimanale con Milano/Bergamo operato da Ryanair. La crisi da coronavirus ha fatto decidere la compagnia irlandese di cancellare il collegamento con Bologna mentre prima ancora era stato soppresso quello con Norimberga, due rotte che avevano incontrato il gradimento dell’utenza con numeri interessanti di viaggiatori ma che evidentemente non ha soddisfatto la compagnia lowcost. Con il bando per le tratte per Torino, Venezia e Roma, valido per tre anni grazie ad un finanziamento dello Stato pari a 9 milioni di euro, dovrebbe terminare l’isolamento del territorio ionico che, va ricordato, non serve solo la provincia di Crotone ma anche tutto l’alto Ionio cosentino, la parte interna della Sila e anche tutto il comprensorio a sud della città capoluogo per un totale di quasi 450mila residenti. I nuovi collegamenti saranno strutturati con un volo giornaliero andata e ritorno da e per Roma Fiumicino con partenza alla mattina e rientro in serata, e tre collegamenti settimanali con gli scali di Torino Caselle e Venezia Tessera con orari e giorni da definire. Tocca adesso alle compagnie aeree partecipare al bando per la copertura delle tre tratte anche se, secondo indiscrezioni, i collegamenti potrebbero interessare Alitalia più di qualsiasi altro vettore.

Related posts

MEDICO AGGREDITO A CROTONE, MINGRONE (UST CISL): “SUL PERSONALE SANITARIO SCARICATE INEFFICIENZE ALTRUI”

Redazione.

BANCO ALIMENTARE: “IN CALABRIA IN 107 MILA BISOGNOSI D’AIUTO”

Redazione.

RECUPERO DEL CENTRO STORICO, CASE IN VENDITA A 100 EURO AD ORIOLO

Redazione.