Cronaca

DISPERSO NEI BOSCHI DA DOMENICA, CONTINUANO LE RICERCHE CON UN CANE MOLECOLARE

Ancora senza esito le ricerche di Francesco Rosarno, il sessantenne cercatore di funghi disperso da domenica tra i boschi nei pressi del fiume Laceno. Nelle operazioni di rintraccio sono impegnati numerosi uomini del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria che sono riusciti a portare in zona, per il coordinamento delle ricerche, uno speciale mezzo 4×4. Sul posto è giunto anche il prefetto di Vibo Valentia, Giuseppe Gualtieri, per accertarsi direttamente delle attività e dell’applicazione del Piano provinciale di ricerca delle persone scomparse. A concorrere nelle attività di ricerca, rese difficili dalla fittissima vegetazione e dalla particolare orografia del territorio, oltre agli uomini del Soccorso alpino, presenti con unità cinofile e di un cane molecolare, ci sono volontari di Protezione Civile di Caulonia, i cacciatori di Calabria, vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Le ricerche continuano.

Related posts

MIGRANTI IN ALBERGO ABUSIVO. STRUTTURA SEQUESTRATA

Redazione.

ROGO NELLA SEDE DELLA POLIZIA LOCALE A MIRANDOLA. DUE MORTI

Redazione.

‘NDRANGHETA, SEQUESTRATI BENI PER 370 MILA EURO NEL REGGINO

Redazione.