Sport

DOPPIO CARRETTA: IL COSENZA ESPUGNA LO STIRPE

Il Cosenza espugna il “Benito Stirpe” di Frosinone e conquista la prima vittoria in campionato (0-2). Prestazione perfetta della squadra di Occhiuzzi, che sigilla con una doppietta di Carretta (47′ e 70′), che con un po’ di cinismo in più poteva finire con un punteggio ancora più ampio a favore dei rossoblu. Per il Frosinone arriva la seconda sconfitta consecutiva in campionato figlia di una prova incolore, con una seconda frazione in netta difficoltà. CRONACA – Nesta si affida al 3-5-2 con Bardi in porta; Brighenti, Ariaudo e Szyminsk sulla linea difensiva; a centrocampo Salvi, Rohden, Maiello, Tabanelli e Begehetto, in avanti Ciano e Novakovich. Occhiuzzi risponde con un 3-4-1-2: Tiritiello, Idda e Legittimo davanti a Falcone; Bittante, Bruccini, Sciudone e Vera sulla mediana, Bahlouli dietro i brevilinei Carretta e Baez. Parte bene il Cosenza, ma è il Frosinone il primo a concludere in porta al 9′ con Tabanelli dal limite dell’area, Falcone è attento e blocca a terra. Cosenza pericoloso al 12′. Ripartenza veloce dei rossoblu conclusa da Bahlouli, Bardi devia in calcio d’angolo. Nesta è costretto al cambio per l’infortunio muscolare di Tabanelli, al suo posto Tribuzzi. Al 20′ ci prova Brighenti, ma il suo colpo di testa termina a lato. Un minuto più tardi Ciano pericoloso su calcio di punizione. Al 35′ a provarci è Novakovich, servito da Maiello, ma Idda riesce a deviare. La squadra di Occhiuzzi ribatte colpo su colpo e al 39′ Sciaudone conclude una bell’azione, con Ariuado che devia in corner. Al 42′ ancora Cosenza pericolosissimo: Tiritiello di tacco serve in area Sciaudone che in spaccata chiama Bardi a un autentico miracolo. Dopo 2′ di recupero si va al riposo sul punteggio di parità. Ad inizio arriva la svolta del match. Al 47′ Vera crossa per Baez, Bardi respinge, Carretta che spinge in rete (0-1). Frosinone stordito e Cosenza che al 51′ può chiudere la gara, con Baez che conclude un contropiede, conclusione centrale e Bardi blocca senza problemi. Frosinone che prova una reazione all’11’, ma la conclusione di Ciano termina alta. Cosenza nuovamente pericoloso al 62′, con una conclusione a giro di Baez, ma Bardi si supera deviando in corner. Raddoppio calabrese che arriva al 70′. Doppio errore difensivo degli uomini di Nesta, Baez recupera palla entra in area e serve sul secondo palo Caretta, che insacca (0-2). Padroni di casa che si sbilanciano, con la squadra di Occhiuzzi che cerca il tris con Kone (29′), Bardi blocca a terra. Al 73′ Mattiello conclude dal limite dell’area, Falcone, in due tempi, fa sua la sfera. Il Frosinone sfora il gol all’82’ con un colpo di testa di Parzyszek che esce di poco a lato. Nell’ultima parte di gara i ciociari continuano a provarci ma senza idee, con la difesa calabrese che respinge ogni sortita. Finisce così con prima vittoria stagionale dei calabresi che salgono a 8 e appaiano momentaneamente Brescia e Pordenone. La squadra di Nesta resta a 13 e vede sfumare la possibilità di andare in testa, almeno per una notte, con l’Empoli a 16.

Related posts

PRIMA REGATA A CROTONE PER IL CAMPIONATO ITALIANO VELA D’ALTURA [FOTO]

Redazione.

SERIE B, MARIANO IZCO HA FIRMATO CON IL COSENZA. L’ARGENTINO CONVOCATO PER PERUGIA

Redazione.

NICOLE ORLANDO REGINA AGLI EUROPEI DI TAMPERE 2019. L’ATLETA “FLORENSE” CONQUISTA SEI ORI ED UN ARGENTO

Redazione.