Cronaca

DUE PIANTAGIONI DI MARIJUANA SEQUESTRATE NEL LAMETINO

Due piantagioni, per complessivi 135 fusti di marijuana del tipo “skunk”, sono state sequestrate ieri dalla Guardia di finanza nel lametino. Le coltivazioni sono state individuate dai “baschi verdi”, con il supporto della componente aerea del Corpo, nel comune di Maida ed in quello di San Pietro a Maida. Nel primo caso sono state trovate una cinquantina di piante e nel secondo 85. Complessivamente il peso dello stupefacente era di 65 chili. La Guardia di finanza stima che una volta essiccata e ceduta al dettaglio, la marijuana avrebbe consentito guadagni illeciti superiori ai 100 mila euro. Risultati vani i tentativi di identificare gli autori della coltivazione illegale, i finanzieri hanno proceduto al sequestro e alla segnalazione del fatto all’autorità giudiziaria.

Related posts

L’ESERCITO CON LE BARE HA LASCIATO BERGAMO

Redazione.

Migranti, a Vibo Valentia nave con 520 a bordo. Ci sono anche 2 cadaveri

Redazione.

Incidente sulla Statale 106: giovane 22enne perde la vita

Redazione