Mondo

EGITTO, RITROVATE MUMMIE DI GATTI E SCARABEI A SAQQARA

Archeologi egiziani hanno scoperto mummie di gatti in sette tombe, alcune risalenti a oltre 6 mila anni fa, nella necropoli di Saqqara, a sud de Il Cairo. Il capo del Consiglio Supremo delle Antichità, Mostafa Waziri, ha anche annunciato il ritrovamento delle prime mummie di scarabei nell’area. I gatti avevano un ruolo speciale nell’Antico Egitto ed erano mummificati come offerte religiose. Insieme a decine di mummie, sono state trovate anche statue di legno con sembianze feline, insieme a una in bronzo, dedicata alla dea gatto Bastet.

Related posts

CANNABIS MEDICA, IL LUSSEMBURGO SCEGLIE UN PRODUTTORE CANADESE

Redazione.

FRANCIA, VENDUTA A 10 MILIONI DI EURO COLLEZIONE VINI RARI ROMANEE-CONTI

Redazione.

BANGLADESH, LARGA VITTORIA PER HASINA

Redazione.

Lascia un commento