Cronaca

Esplosione a Crotone: nuovo sopralluogo nell’abitazione

Continuano i sopralluoghi nel quartiere Lampanaro, luogo in cui lo scorso 7 maggio un’esplosione ha devastato un appartamento all’interno di una palazzina popolare provocando due morti e cinque feriti. Sul posto il procuratore della repubblica Giuseppe Capoccia con gli uomini della squadra scientifica e della squadra Mobile della Questura di Crotone che insieme ai vigili del fuoco stanno esaminando la zona esterna dell’appartamento.

Si cerca tra i calcinacci e gli oggetti volati per strada a causa dell’esplosione dai quali poter rilevare tracce utili all’indagine che sta vagliando essenzialmente due piste, quella della fuga di gas ma soprattutto la presenza di materiale esplodente che si trovava nell’alloggio in cui hanno perso la vita Rina Murgeri e il compagno Saverio Romano. Gli altri reperti prelevati, nei precedenti sopralluoghi all’interno della casa, sono stati già inviati ai laboratori della Scientifica nei giorni scorsi.

Related posts

PRIA A MARE, MEDICO AGGREDITO

Redazione.

ARSENALE NASCOSTO NEL DIVANO SCOPERTO DAI CARABINIERI A VIBO VALENTIA

Redazione.

Aeroporti Reggio e Crotone: sospesa la sentenza del Tar, il bando è nuovamente valido

Redazione

Lascia un commento