Cultura & Spettacolo

GIOACCHINO DA FIORE, IL CALABRESE CHE STUDIANO NEL MONDO

“Centinaia di messaggi stanno pervenendo al Centro Internazionale di Studi Gioachimiti con le congratulazioni per l’alta qualità scientifica e la perfetta organizzazione dell’appuntamento culturale più importante dell’anno: il 9° Congresso internazionale di Studi Gioachimiti dal titolo “Ordine e disordini in Gioacchino da Fiore”. E’ quanto dichiara il presidente del Centro Internazionale di Studi Gioachimiti Riccardo Succurro a margine del Congresso. “L’elevato spessore delle relazioni tenute da esperti provenienti da Università americane, tedesche, francesi, anglosassoni, australiane ed italiane hanno contribuito ad ulteriormente chiarire aspetti fondamentali del pensiero di Gioacchino da Fiore e del contesto nel quale ha profondamente operato. L’accoglienza della città di San Giovanni in Fiore ai congressisti – continua Succurro – è stata calorosa; la partecipazione del mondo della scuola, come è avvenuto anche negli altri congressi, è stata straordinaria; gli eventi organizzati dell’amministrazione comunale come cornice al Congresso sono stati positivi; la diffusione dei lavori congressuali da parte del mondo dell’informazione notevole. Il conferimento della Medaglia del Presidente della Repubblica, il patrocinio della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, sono ulteriori riconoscimenti al lavoro svolto dal Centro internazionale di studi gioachimiti, già annoverato dal Ministero per i beni e le attività culturali fra gli Istituti culturali di rilevanza nazionale. Ciò è reso possibile grazie all’impegno dei Soci, al loro volontariato che supplisce la scarsezza delle risorse finanziarie e l’assenza di dipendenti. Da oggi si guarda avanti, – conclude il presidente del Centro Internazionale di Studi Gioachimiti – al lavoro per la prossima pubblicazione, presso la Casa editrice Viella di Roma, del volume contenente gli Atti del Congresso”.

Related posts

CATANZARO, NUOVA RACCOLTA DI POESIE DI ACHILLE CURCIO

Redazione.

PREMIO CAMPIELLO, VINCE LA CALABRESE ROSELLA POSTORINO

Redazione.

CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020, PROSEGUE LA SELEZIONE E VIBO VALENTIA E’ IN CORSA

Redazione.