Cronaca

GRAVE INTIMIDAZIONE AD UN AVVOCATO NEL REGGINO

Intimidazione ai danni di un avvocato a Camini, nella Locride. Persone non identificate hanno incendiato l’automobile del professionista, del quale sono state rese note soltanto le iniziali, A.A., di 51 anni. Accanto alla vettura, inoltre, è stata lasciata una testa mozzata di pecora. La vettura incendiata, che é rimasta distrutta, era parcheggiata nei pressi dell’abitazione dell’avvocato. Sul posto si sono recati, insieme ai vigili del fuoco, i carabinieri che hanno avviato le indagini per accertare responsabili e movente dell’intimidazione. L’ipotesi che viene ritenuta più attendibile é che quanto é accaduto sia da collegare ad una vendetta contro l’avvocato in relazione alla sua attività professionale.

Related posts

CORONAVIRUS, IN CALABRIA SECONDO GIORNO SENZA CONTAGI

Redazione.

OPERAZIONE “SCACCO ALLA REGINA”, 19 ARRESTI A LAMEZIA TERME

Redazione.

CINQUE PAZIENTI DIMESSI DALL’ANNUNZIATA. IN TRE CURATI CON IL TOCILIZUMAB

Redazione.