Cultura & Spettacolo

IL DUO “POESIA POTENTE E CHITARRA TONANTE” VINCE LA PRIMA EDIZIONE DI SOUND BOCS

Il duo “Poesia Potente e Chitarra Tonante” dalla Brianza e da Bergamo ha vinto la prima edizione di Sound Bocs, residenza artistica a sfondo civile mai realizzata finora in Europa, promossa dall’associazione “Musica contro le mafie”. Per 15 giorni i Bocs Art di Cosenza, sulle rive del fiume Crati, sono stati la casa creativa di 10 giovani artisti grazie al progetto di residenza diretto da Gennaro De Rosa. Tanti i temi trattati nei brani dagli artisti vincitori e da Cadmo, Cance, Ciarz, Gero, Giulia Zedda, Laura Pizzarelli, la band Le cose importanti, Massimonero, Misga: dal razzismo alla mafia, alla crisi ambientale. Dieci talenti provenienti da ogni parte d’Italia che si sono confrontati ma hanno lavorato assieme aiutandosi a vicenda e facendo comunità. “Cercare di diffondere valori importanti come la giustizia sociale, la tutela dei diritti, la legalità democratica, l’uguaglianza, è una grandissima responsabilità e ha un peso considerevole – afferma de Rosa – per questo pensiamo da sempre che la musica, grazie alla sua grande forza comunicativa, possa essere la giusta chiave, per diffondere con leggerezza, che non è superficialità, buone idee e buone prassi da coltivare e condividere tra i giovani”. La manifestazione, secondo gli organizzatori, ha raccolto un seguito di oltre 45 mila spettatori per le dirette in streaming, più di 180 mila persone raggiunte ed un numero superiore a 90 mila interazioni tra social e la diretta youtube h24. “Poesia Potente e Chitarra Tonante” approderanno a Casa Sanremo, nella settimana del festival della Canzone italiana.

Related posts

MEDICI ED INFERMIERI D’ITALIA NEL PRESEPE DI SAN GREGORIO ARMENO

Redazione.

LA GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA ADERISCE ALLA GIORNATA REGIONALE DEI MUSEI

Redazione.

RUBETTINO PUBBLICA “OPERA OMNIA” DI SAVERIO STRATI

Redazione.